Quali sono i requisiti per poter accedere alla Cessione del Quinto?

La Cessione del Quinto, nell’ultimo periodo, è di sicuro la formula di finanziamento più scelta da coloro che hanno necessità di ottenere della liquidità immediata.

Grazie a questo tipo di finanziamento, infatti, è possibile usufruire di nuove risorse economiche per realizzare un progetto tenuto in cantiere da molto o anche solo per regalarsi una vacanza.

Quali sono le categorie che possono accedere alla Cessione del Quinto?

Le categorie di utenti che possono richiedere la Cessione del Quinto posso essere raggruppate nel seguente modo:

  • Dipendenti pubblici, statali e parapubblici: ad esempio gli insegnanti, medici, infermieri, carabinieri, poliziotti, membri dell’esercito, etc.. In questa categoria, sono inclusi anche i dipendenti parapubblici appartenenti alle aziende partecipate per oltre il 50% dallo Stato o da enti pubblici.
  • Dipendenti di aziende private: in questa categoria appartengono i dipendenti di società di grandi dimensioni s.r.l. o s.p.a. ed aziende che abbiano più di 15 dipendenti in organico
  • Pensionati INPS: in questa categoria sono compresi anche i pensionati EX INPDAP per i quali le condizioni di finanziamento possono essere ancora molto vantaggiose. Difatti, grazie alle convenzioni stipulate con l’Ente, si ottengono ottime soluzioni estremamente vantaggiose.

Qual è l’età minima e massima per poter accedervi?

Chiaramente, tra i requisiti minimi per poter accedere a questa tipologia di prestito, c’è l’età che deve essere minimo di 18 anni al momento della domanda e con età massima entro il quale bisogna terminare il prestito di 89 anni. 

Che tipo di contratto bisogna avere in corso?

Per i lavoratori pubblici, statali, parapubblici e aziende private, è richiesto un contratto a tempo indeterminato, superato il periodo di prova,. Il contratto deve essere effettivo da almeno 3 mesi (per i dipendenti pubblici, statali e parapubblici) o 6 mesi (per i dipendenti privati).

Quali sono gli altri vantaggi della Cessione del Quinto?

  • Personalizzabile: offre da 5.000 € a 75.000 €, con piani di rateizzazione fino a 10 anni;
  • Facile: bastano pochi documenti per richiederla, e non servono garanzie o ipoteche;
  • Veloce: la gestione telematica delle domande snellisce la burocrazia e accorcia i tempi di erogazione;
  • Pratica: le rate mensili sono trattenute direttamente in busta paga o dalla pensione;
  • Sempre compatibile con il proprio stile di vita: per garantire una vita dignitosa l’importo della rata non supera mai il 20% del netto in busta paga (pari, appunto, a 1/5 dello stipendio o della pensione).

Come si richiede un preventivo?

I Funzionari del Gruppo Santamaria, specializzati in questo tipo di prestiti, mettono a disposizione degli utenti la loro professionalità con consulenze personalizzate con tempi di risposta della richiesta immediata.

Si può richiedere un preventivo gratuito sul sito web o la pagina social della società. Se invece lo preferisci puoi chiamare direttamente la sede provinciale di Catania

la nostra sede è a Catania ma ci puoi trovare in tutte le filiali del gruppo Credem presenti in Sicilia oppure chiamando il nostro servizio clienti al numero verde 800 821289 o via mail all’indirizzo servizioclienti@grupposantamaria.com