Neoassunti e Cessione del Quinto: si può?

La Cessione del Quinto è indubbiamente una delle forme di prestito più diffuse negli ultimi anni. Ci si domanda però se anche i neoassunti sia nel settore pubblico sia in quello privato possano accedervi. In quest’articolo approfondiremo questa tematica.

Per poter accedere a qualsivoglia forma di finanziamento, possedere un contratto a tempo indeterminato è essenziale. Senza garanti esterni o ipoteche, i neoassunti sono infatti esclusi da gran parte dei finanziamenti ad eccezione della Cessione del Quinto. Infatti, quest’ultima rappresenta l’unico strumento di credito che, se sussistono determinate condizioni, viene concesso anche a chi è stato assunto da poco con contratto a tempo indeterminato.

Quali vantaggi ci sono con la Cessione del Quinto?

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questo tipo di prestito:

  • Personalizzabile: offre da 5.000 € a 75.000 €, con piani di rateizzazione fino a 10 anni;
  • Facile: bastano pochi documenti per richiederla, e non servono garanzie o ipoteche;
  • Veloce: la gestione telematica delle domande snellisce la burocrazia e accorcia i tempi di erogazione;
  • Pratica: le rate mensili sono trattenute direttamente in busta paga o dalla pensione;
  • Assicurazione inclusa: La tutela per te stesso ed i tuoi cari è inclusa nel prezzo;
  • Sempre compatibile con il proprio stile di vita: per garantire una vita dignitosa l’importo della rata non supera mai il 20% del netto in busta paga (pari, appunto, a 1/5 dello stipendio o della pensione).

Cessione del Quinto per Dipendenti Privati Neoassunti

Per i dipendenti privati, l’unica garanzia che, oltre al contratto a tempo indeterminato viene richiesta è data dal TFR accumulato. Di solito, ai dipendenti del settore privato è richiesto almeno un anno di anzianità lavorativa. Inoltre, contano la stabilità e le caratteristiche dell’azienda, che deve avere un minimo di 16 lavoratori dipendenti.

Cessione del Quinto per i Dipendenti Pubblici Neoassunti

Partono decisamente avvantaggiati i dipendenti del settore pubblico, difatti, offrendo maggiori garanzie di stabilità rispetto alle imprese private, accedere alla Cessione del Quinto è cosa ben più semplice. Generalmente, quando si firma un contratto a tempo indeterminato con un ente pubblico o statale potrebbero essere sufficienti 3 mesi di anzianità lavorativa, avendo superato il periodo di prova.

Come richiedere un preventivo

I Funzionari del Gruppo Santamaria, specializzati in questo tipo di prestiti, mettono a disposizione degli utenti la loro professionalità con consulenze personalizzate con tempi di risposta della richiesta immediata.

Si può richiedere un preventivo gratuito sul sito web o la pagina social della società. Se invece lo preferisci puoi chiamare direttamente la sede provinciale di Catania

la nostra sede è a Catania ma ci puoi trovare in tutte le filiali del gruppo Credem presenti in Sicilia oppure chiamando il nostro servizio clienti al numero verde 800 821289 o via mail all’indirizzo servizioclienti@grupposantamaria.com