I Prestiti senza garanzia ed ipoteca, cosa sono e come si ottengono?

Negli ultimi anni, sempre più persone ricorrono ai prestiti per far fronte alle diverse esigenze in cui incorrono. Per ottenere un prestito, spesso servono garanzie aggiuntive, come, ad esempio la firma di una terza persona o l’ipoteca sull’immobile.

Il garante, è colui o colei che garantisce la restituzione del prestito, impegnandosi in prima persona in caso di insolvenza e, generalmente, in molti casi è rappresentato da un familiare.  In alternativa, gli istituti bancari e finanziari possono chiedere come garanzia dei beni materiali. Di solito proprietà immobiliari che vengono sottoposte ad ipoteca per coprire il finanziamento richiesto.

Ma se non si può contare su un garante o se non si posseggono beni da ipotecare? I prestiti senza garante ed in particolar modo i prestiti con Cessione del Quinto, sono la migliore soluzione per ottenere in modo rapido e sicuro la liquidità necessaria per far fronte a spese non previste o per investire in un nuovo progetto.

Perché scegliere un Prestito senza garante con Cessione del Quinto

I prestiti senza ipoteca o senza garante sono delle forme di credito che non impongono garanzie aggiuntive oltre allo stipendio o alla pensione. Niente garanti e niente ipoteche: serve solo la firma del richiedente ed i suoi documenti per ottenere la liquidità desiderata.

Altra caratteristica della Cessione del Quinto è che anche protestati e cattivi pagatori possono accedere.

Ecco i suoi principali punti di forza:

  • Flessibilità: permette di ottenere da 5.000 e 75.000 euro, da rateizzare fino a 120 mesi, e può essere estinto in anticipo o rinegoziato prima della scadenza.
  • Riservatezza: essendo un prestito non finalizzato non serve specificare come si intende utilizzare il credito erogato.
  • Sostenibilità: per tutelare la qualità di vita del richiedente, l’importo delle rate non supera mai il 20% dello stipendio netto o della pensione netta (un quinto, appunto).
  • Comodità: i pagamenti mensili sono detratti automaticamente dalla busta paga o dalla pensione.
  • Sicurezza: il prestito include sempre una polizza assicurativa, che copre sia il rischio vita che la perdita del posto di lavoro, così da non pesare mai sul proprio nucleo familiare.
  • Praticità: grazie a pratiche telematiche semplificate il credito è erogato in tempi rapidi.

Chi ha bisogno di più liquidità può affiancare alla Cessione del Quinto il Prestito Delega, un finanziamento personale detto anche “doppio quinto”, perché consente di aumentare la rata mensile fino al 40% della busta paga o della pensione.

Come ottenere un Prestito con Cessione del Quinto

Per richiedere un prestito senza garante con Cessione del Quinto basta presentare i seguenti documenti:

  • Carta d’identità e codice fiscale
  • Ultima busta paga o ultimo cedolino della pensione
  • CUD
  • Certificato di stipendio rilasciato dal datore di lavoro

I Funzionari del  Gruppo Santamaria S.p.A. da oltre dieci anni sono specializzati nella Cessione del Quinto e mettono a disposizione degli utenti la loro professionalità e trasparenza.

Gli utenti potranno richiedere un preventivo gratuito on line con esito in un’ora o fissare una consulenza nella sede provinciale di Catania tramite la pagina social della società.