Prestiti per studio all’estero

Spagna, Inghilterra o Germania sono questi i paesi più gettonati per molti giovani italiani che vanno all’estero per studiare, in genere si scegli questi paesi per la preferenza della lingua, ma spesso per le specializzazioni che nelle rispettive Università si possono trovare.

Ovviamente questo comporta sacrifici, sia per i giovani quanto e spesso soprattutto per le famiglie che dovranno sostenere dei costi più elevati, infatti, molte famiglie negli ultimi anni hanno chiesto prestiti per studio all’estero sempre con maggiore frequenza, a punto che oggi questo tipo di prestiti è tra i primi 10. La mancanza di fiducia da parte dei giovani nei confronti dell’Italia, ha fatto sì che moltissimi ragazzi dai 22 ai 30 anni hanno fatto le valigie per uno dei paesi europei del nord.

I prestiti per studio all’estero rappresentano per molte famiglie l’unica via possibile per assecondare la voglia di studio e perché no, di avere una speranza in più per il futuro per i ragazzi.

Circa 100.000 ogni anno

Cifre impressionanti per un’emigrazione di massa, o meglio, della gioventù italiana che dovrebbe essere l’ossatura del paese, ma che il paese non riesce a trattenere e dare loro un futuro, davvero triste ma in fin dei conti non ci sono altre soluzioni.

prestiti per studio all’estero sono stati molto importanti in questi ultimi dieci anni, hanno rappresentato la sola via d’uscita per molti ragazzi che hanno potuto emigrare e studiare e poi lavorare nel paese che avevano scelto.

La situazione non sembra cambiare per il futuro, stando alle previsioni di crescita previste per l’Italia, seppur sulla carta dicono, essere rosee, l’occupazione giovanile potrebbe continuare a essere una chimera, di fatti, i prestiti per studio all’estero sono continui indipendentemente dalle voci ottimistiche.

Come ottenere i prestiti per studio all’estero

Sicuramente i ragazzi non hanno tutti i requisiti richiesti, quindi i genitori devono avere i seguenti; un lavoro a tempo indeterminato, impiegato da almeno 1 anno, inoltre per accedere ai prestiti agevolati molto convenienti, sarà necessario la cessione del quinto dello stipendio.

Ottenere il prestito è quindi relativamente facile, in genere si ottengono in fondi dopo una verifica di fattibilità nel giro di pochi giorni, i quali saranno accreditati direttamente sul conto corrente del richiedente.

prestiti per studio all’estero sono sicuramente un impegno per le famiglie, ma se la vediamo da un’ottica lavorativa per i ragazzi, forse questo prestito possiamo anche considerarlo un investimento per il futuro!